Header image alt text

Aiuto con le finanze

Le due riviste online Wired e Gizmodo avrebbero identificato il fantasma dell’inventore di Bitcoin Satoshi Nakamoto: Si suppone che sia l’uomo d’affari australiano Craig S Wright.

Nell’articolo, WIRED cita una fonte anonima che presumibilmente ha fornito alla rivista online e-mail, trascrizioni e altri documenti che hanno chiaramente esposto Wright come l’inventore di Bitcoin. Gizmodo, d’altra parte, cita le e-mail memorizzate da una fonte sconosciuta che si dice abbia rotto l’account e-mail di Wright e interrogato i conoscenti più stretti di Wright.

Anche Dave Kleimann, esperto di informatica forense e Bitcoin evolution

Avrebbe svolto un ruolo significativo nella creazione di Bitcoin evolution. Era un buon amico di Wright e morì nell’aprile 2013. Secondo Gizmodo, Kleiman era profondamente radicato nella storia della moneta digitale e dei piani di Wright.

Si noti che le prove nel caso Bitcoin evolution Wired devono essere trattate con grande cautela. La rivista sottolinea che l’informazione potrebbe anche essere inventata da Wright stesso.

“Nonostante l’enorme onere della prova, non possiamo dire con certezza al 100% che il mistero è risolto. Ma una cosa possiamo dire con certezza: o Wright è l’inventore di Bitcoin o un ingegnoso falsario che vuole farci credere che sia il vero Satoshi Nakamoto”.

Ci sono già alcuni osservatori del mercato che nutrono grandi dubbi sull’autenticità e sul legame tra Satoshi Nakamoto e Wright. Si basano sul presupposto che sia stata fatta una falsa denuncia e alimentano quindi fortemente la speculazione sul mercato.

Ma chi ha ragione?

Il conto LinkedIn di Wright è ancora attivo. Il profilo mostra diverse aziende in cui Wright avrebbe lavorato. Compreso Hotwire Pre-Emptive Intelligence Group, una società coinvolta nella creazione di una banca Bitcoin chiamata Denariuz. Tuttavia, la banca o la società ha poi incontrato problemi fiscali con le autorità fiscali australiane.
Secondo una presentazione aziendale del 2014, la Denariuz Bank dovrebbe essere una delle maggiori banche australiane nei prossimi 5-6 anni.

Gizmodo ha continuato a seguire il legame tra Wright e l’ATO e ha scoperto che Wright aveva già indicato durante un incontro con i funzionari governativi di essere stato coinvolto nello sviluppo di Bitcoin.

Inoltre, un articolo di LinkedIn sottolinea che Wright ha già lavorato con vari rappresentanti del governo americano.

Nel suo ruolo di vicepresidente del Global Institute for Cyber Security + Research, Wright è stato responsabile della promozione dei rapporti con la National Security Agency (NSA), Department of Homeland Security (DHS), North American Space Administration e DSD, e funzionari del governo regionale.

Che sia Satoshi o meno, Wright ha lavorato duramente per ridurre la sua attività online ultimamente. Ha cancellato il suo account Twitter, tra le altre cose. Già durante la ricerca di Gizmodo, si dice che Wright abbia impostato i suoi post su privato.

Wright non ha ancora commentato pubblicamente le accuse.

La movimentazione del mercato per cryptocurrencies

Posted by admin on 28. dicembre 2017
Posted in ingegnere 

Monitoraggio le mosse quotidiane della mania di valuta crittografico può essere faticoso. Per ora, Venerdì si presenta come la resa dei conti, con prezzi bitcoin crollo. Ma solo un giorno prima, gli investitori sono stati l’invio del magazzino di una società fino fino al 289 per cento dopo che ha cambiato il suo nome da Long Island Iced Tea Corp. Lungo per bloccare la catena. Il giorno prima che, la notizia che ha dominato da insinuazioni di insider trading in una borsa di primo piano. E chi può nemmeno a ricordare Martedì a questo punto?

“E ‘uno dei mercati più inefficienti che abbia mai visto”, ha detto Arjun Balaji un ingegnere che negozia cryptocurrencies e osservò la bolla dot-com dal suo punto di vista nella scuola materna. Balaji ha comprato bitcoin dal 2012, e recentemente ha fatto centinaia di migliaia di dollari per giorno di negoziazione altre monete digitali, anche. Il mercato dei cryptocurrencies è quasi universalmente indicato come una bolla, a questo punto, ma probabilmente è più corretto descriverlo come una serie di IQ Option truffa 2018 bolle che sono a stretto contatto, ma non del tutto-related. Negli ultimi mesi, saltando tra queste bolle si è dimostrata particolarmente proficua, portando ad una piccola industria di esperti auto-proclamati. “Il denaro è in movimento da parte di persone che non capiscono il mercato”, ha detto Balaji, “per le persone che lo fanno.”

La movimentazione del mercato per cryptocurrencies non riflettono l’esito di rigorosa analisi economica o tecnica, o anche una teoria di base del motivo per cui la tecnologia alla base di queste valute blockchain anche questioni. “Si tratta di una manifestazione di domanda insoddisfatta per la speculazione onesto”, ha detto William Goetzmann, professore alla Yale University che studia la storia delle bolle finanziarie. “Quelli sono legittimi bisogni che le persone hanno, per capire se c’è un modo per giocare la loro strada ad un altro stile di vita.”

Balaji non pretende di essere in esso per i soldi, anche se la sua bio Twitter menziona una passione per gli orologi. Ha ottenuto interessato a bitcoin al college perché gli piaceva l’idea di una forma di denaro che non poteva essere manipolato dai governi. Ma questa convinzione ha poco a che fare con il modo ora si fa commercio di soldi. All’inizio di questa settimana, si è presentato in un bar nei pressi etoro – onlinebetrug di Union Square a Manhattan per spiegare le sue tattiche. Sottile e faccia da bambino, Balaji indossava una felpa leggera e ordinò Caffè ghiacciato, anche se la temperatura si aggirava intorno allo zero. Flipping monete digitali è simile a un gioco, ha detto, e molte persone stanno giocando con solo un sottile comprensione delle regole.

Balaji commercia quasi interamente su come pensa gli altri agiranno nel prossimo periodo. Egli cerca di anticipare il mercato, monitorando i movimenti di una manciata di giocatori sofisticati con partecipazione enormi, ma anche di gioco fuori la psicologia di altri che non hanno idea di quello che stanno facendo. Un altro commerciante, che ha chiesto di restare anonimo perché non voleva attirare l’attenzione negativa, bollito la sua strategia di trading fino a venire con la comprensione più superficiale, lui può immaginare, quindi assumendo che questo sia come il mercato si comporterà.

Il 17 novembre, Balaji fatto una scommessa significativo che molti nuovi arrivati ​​non si rendono conto che possono acquistare solo una parte di un bitcoin. Egli ha assunto nuovi investitori avrebbero impostare un account sullo scambio popolare Coinbase nella speranza di acquistare bitcoin, esitano al prezzo, poi accontentarsi di un’alternativa più economica. Così Balaji ha acquistato litecoin, che è stato il criptovaluta di trading del prezzo più basso sul Coinbase al momento. Quando ha comprato la sua scorta, il prezzo di una singola litecoin è stato di $ 67, rispetto a circa $ 8.000 per bitcoin.

L’intuizione di Balaji dato i suoi frutti. Il numero di nuovi utenti Coinbase girato intorno Ringraziamento, e il prezzo del litecoin a spillo, Plus500 anche. Balaji non pensa molto di litecoin, deridere come niente di più che “un imitatore di bitcoin”. Ma litecoin di supporto non è mai stato il punto del suo mestiere. Ha venduto le sue partecipazioni il 12 dicembre, quando litecoin valeva $ 387, un guadagno di 570 per cento che era di gran lunga superiore a quello apprezzamento del bitcoin nello stesso periodo. Era vago circa il profitto esatta, ma ha detto che era a sei cifre. Litecoin declinato nel prezzo poco dopo.

Perché Coinbase è diventata la rampa per gli investitori meno informati, la domanda di una moneta può spike solo perché lo scambio lo elenca. Ciò significa che gli investitori commercio su congetture su quando Coinbase elencherà una particolare cyptocurrency, come quella denominata bitcoin di cassa , che è stato oggetto di presunto insider trading di questa settimana. Balaji, per esempio, ha trascorso un paio di giorni a cavallo voci che Coinbase sarebbe elencare un’altra moneta chiamata ondulazione, prima di scaricare quello che aveva comprato per due volte quello che ha pagato dopo pochi giorni.